Skip to main content

Cos’è l’Handicap Asiatico? I nostri migliori Consigli

Questo tipo di giocata proviene originariamente dal mondo delle scommesse asiatiche come già anticipa il nome. Tuttavia, la variante è offerta anche dai bookmaker europei. Si usa non solo nel calcio ma anche in altri tipi di sport a due squadre. Il concetto di handicap non è semplice da capire all‘inizio. Spieghiamo quindi cosa significa in dettaglio e presentiamo anche il nostro calcolatore dell’handicap asiatico con tutti i particolari.

esempio bet365 handicap asiatico

esempio: handicap asiatico siti scommesse bet365.it

Dove trovi delle scommesse con handicap asiatico?

Nel frattempo, ogni bookmaker decente offre l’handicap asiatico, ma non in tutte le possibili varianti. Ecco qua un’elenco dei migliori siti di scommesse dove hai il vantaggio di poter giocare con asian handicap:

Handicap classico

Il termine scommessa con handicap deve le sue origini alla locuzione “hand in cap” (mano nel cappello) – un gioco d’azzardo molto popolare in Inghilterra nel passato. Era una lotteria particolare nella quale il vincitore veniva penalizzato in quanto si dava un vantaggio allo sfavorito. L’analogia qui è che si tenta di annullare lo svantaggio della squadra sfavorita assegnando alla squadra favorita un handicap che può essere di uno o più gol. Si cerca di andare al di là della previsione del semplice risultato del match. L’handicap, infatti, prevede una differenza minima o certa di gol (scarto) nel calcio o punti dagli altri sport – a seconda dello sport sul quale si sta scommettendo su squadra vince/perde.

Scommessa con handicap asiatico

Nelle scommesse con handicap asiatico la puntata viene divisa tra due possibili esiti della partita anche se ci sono le possibilità di vittoria, perdita e pareggio. Ci sono determinati criteri secondo i quali la giocata viene rimborsata, che dipendono dal risultato della partita. L’asian handicap offre una copertura di due risultati del match, ma anche delle quote peggiori rispetto agli handicap classici.

Come funziona?

Soprattutto per i principianti, l’handicap di tipo asiatico (in inglese asian handicap da cui deriva l’abbreviazione AH) sembra complicato. Tuttavia, l’asian handicap offre molte possibilità. Se si gioca il classico asian handicap -1 su una vittoria in casa, questo significa anche che la squadra deve segnare almeno due gol di più rispetto al concorrente affinché la scommessa sia vincente. Tuttavia, se la partita termina con un solo gol di differenza, si otterrà almeno il rimborso della puntata. Cioè, un handicap è un’ulteriore protezione per chi scommette quindi ti offre un indiscutibile vantaggio in termini di sicurezza della tua puntata. Bisogna tenere in mente che dall’handicap asiatico le quote sono più basse rispetto all’handicap classico.

Panoramica degli handicap asiatici su cui si può scommettere

Ci sono diverse varianti di asian handicap. Gli handicap asiatici assegnano un vantaggio o uno svantaggio ad una delle due squadre ed è richiesto dunque di ragionare e pronosticare in base al numero di gol. Una particolarità è che l’opzione del pareggio viene virtualmente rimossa cioè esistono solo due possibili esiti puntata – la vittoria e la perdita.

 

tavolo handicap asiatico

Tavolo handicap asiatico.

Quando si parla di handicap asiatici, tuttavia, non si intendono solo i mezzi numeri come, per esempio, under/over 2,5 o handicap interi come +1 e -1. Esistono tre tipi fondamentali di scommesse con handicap asiatico: interi, metà e un quarto di gol.

Esempi per i diversi tipi di handicap asiatici

Handicap asiatici interi (+/-0, +/-1, ecc.)

Quando si parla dell’handicap asiatico intero (in inglese “whole asian handicap”), si intende la variante standard dell’handicap asiatico. Qui sei al sicuro anche in caso di pareggio tra le squadre.

Con AH 0 si scommette sulla vittoria o la sconfitta di una squadra. Se il gioco finisce con pareggio la puntata viene rimborsata. Se la tua squadra vince, vinci anche la tua scommessa. Tuttavia, le probabilità sono inferiori a quelle di una normale scommessa. Se la tua squadra perde, perdi anche la tua puntata.

 

Esempio per Asian handicap 0: Il Real Madrid gioca contro il FC Barcellona. Hai scommesso su una vittoria della squadra di Real Madrid. Se il Real Madrid vince la partita, vinci anche la scommessa. Tuttavia, se la squadra di Barcellona vince la partita, la tua scommessa è persa. In caso di pareggio, la tua scommessa sarà rimborsata.

L’Asian handicap +1 è un AH intero, che viene anche offerto in varianti superiori (per esempio +2 cioè con due gol di scarto). È possibile anche la variante inversa “-1” un solo gol in meno. Se giochi l’AH +1 e la tua squadra favorita vince o pareggia, la tua scommessa è vincente. Se la tua squadra perde con esattamente un gol di differenza, ti viene restituita la metà della tua scommessa. Se la tua squadra vince esattamente con un gol di scarto, la tua scommessa è persa.

 

Esempio per Asian handicap 1: Per la partita del Sassuolo contro la Juventus si scommette AH +1 sulla Juventus. Puoi vincere la scommessa se la Juventus vince la partita o si verifica un pareggio. Se la seconda squadra viene sconfitta con esattamente di un gol di scarto, per esempio 0-1, 1-2, 2-3 ecc., se la partita finisce con un pareggio o la tua squadra viene sconfitta, perderai la puntata.

Handicap asiatici quarto (+/-0,25, +/-0,75, +/-1,25)

Con il “quarter asian handicap” come, per esempio, il 0,25 la tua scommessa è divisa in due metà. Ci sono anche diverse varianti del quarto di handicap:

In questa variante AHC, la squadra favorita inizia la partita con un cosiddetto “quarto di gol” di svantaggio. La scommessa è divisa così: una metà è piazzata sull’handicap (0), l’altra metà sull’handicap (0,5). Se la tua squadra vince la partita, sei riuscito a vincere entrambi gli handicap. Se la partita finisce con un pareggio, significa che si vince l’handicap (0,5) e la puntata per l’handicap (0) ti viene rimborsata. Se la tua squadra perde, perdi entrambe le puntate.

 

Esempio per AHC: Il Bayern Monaco gioca contro il Borussia Dortmund. Il Dortmund ottiene l’AH zero e mezzo punto come squadra sfavorita. Se si scommette sul Dortmund e la squadra vince, si vincono entrambe le metà della giocata. Esempio: 100 € di puntata totale = 50 € (la metà) *1,9 (quota) + 50 € (l’altra metà) *1,9 = 190 € di rimborso. La partita finisce con pareggio: per la parte di handicap (0) si recupera la puntata mentre l’altra parte ottiene la vincita. Esempio: 50 € (rimborso) + 50 € *1,9 = 145 € di rimborso. Se il Dortmund perde: l’intera scommessa è persa.

Con AH 0,75, la scommessa è divisa di nuovo. Puoi vincere, perdere o avere metà della tua puntata rimborsata. Si vince la scommessa se la propria squadra vince o se il match finisce in un pareggio. Se la tua squadra perde con esattamente un gol di differenza, ti verrà restituita metà della tua scommessa. Se la tua squadra perde per più di un gol, perdi la scommessa.

 

Esempio per l’Asian handicap 0,75: Immaginiamo che si scommetta l’AH +0,75 sul Liverpool sulla partita contro il Manchester United. Se la prima squadra vince la partita o finisce con un pareggio, la tua scommessa è vincente. Se la squadra del Liverpool perde con esattamente un gol di differenza, come nel caso di 0-1, 1-2, 2-3 ecc. cioè il Manchester vince, si perde la scommessa.

Mezzi handicap asiatici (+/-0,5, +/-1,5, ecc.)

Se si gioca un “half Asian handicap”, non c’è protezione per il pareggio. Un pareggio non è possibile se sei mezzo gol sopra o mezzo gol sotto la previsione.

L’AH 0,5 è probabilmente meglio conosciuto in Europa come la “doppia chance”. Se si scommette su una squadra con l’AH mezzo positivo, la squadra deve essere vincente perché si vinci la puntata. Se si scommette sull’altra squadra con un mezzo negativo, questa deve vincere con almeno due gol per avere una scommessa vincente.

 

Esempio per l’AHC 0,5: Supponiamo che la squadra del FC Köln giochi contro la squadra del Eintracht Frankfurt. Se ora si scommette l’AH 0,5 sull’Eintracht, si presume che la seconda squadra vince. Quindi si vince sia in caso di pareggio che in caso di vittoria della squadra di Francoforte.

Under/over asiatico

Le scommesse under/over asiatiche funzionano allo stesso modo con qualche piccolo dettaglio in più. Bisogna pronosticare lo scarto ossia se il numero dei gol segnati sarà superiore o inferiore al numero stabilito dai bookmaker prima dell’inizio del match. In alcuni casi sono previsti dei rimborsi e/o la vincita/perdita parziale. Ecco due esempi per spiegare meglio:

Le scommesse sull’incontro che termina con meno di due gol o più di due gol di vantaggio. Se nell‘incontro viene realizzato un gol o meno, saranno vincitrici le puntate “under” mentre le scommesse “over” sono perse. Se nell’incontro vengono segnati due gol, tutte le scommesse sono nulle, non importa se la tua giocata è stata “over” o “under”. Se nell’incontro vengono realizzati 3 o più gol, perdi le scommesse “under” e hai una vincita su quelle „over“.
É una scommessa che in realtà viene divisa in due sotto scommesse: una scommessa su una linea under/over di 1 e una scommessa con linea under/over di 1,5. Per esempio: se viene piazzata una puntata di 100€ su una linea over/under di 1,25 gol, la tua scommessa si divide in due metà: la puntata di 50€ è su una linea di un gol, e gli altri 50€ euro su una linea di 1,5 gol. Se durante l’incontro viene realizzato 1 gol o meno, le scommesse “under” sono vincenti; si perde quelle “over”. Se in una partita vengono realizzati 2 gol, quello che scommette su “over” perde la metà della scommessa e l’altra metà gli viene rimborsata, quello che scommette “under” vince la metà della scommessa mentre l’altra metà viene rimborsata. Se in un incontro vengono realizzate 2 gol, perde chi ha fatto una scommessa “under”, una scommessa “over” è vincente.

Come calcolare le vincite per giocare strategicamente?

Non è facile calcolare quanto è possibile vincere con una giocata con handicap asiatico. Sfortunatamente, i bookmaker non mostrano le possibili vincite quando creano le schedine delle scommesse. Ecco perché forniamo un calcolatore gratuito sul nostro sito web, con il quale puoi stimare facilmente le potenziali vincite.

Il nostro calcolatore di handicap asiatico – come calcolare le vincite?

Stai cercando un calcolatore di handicap asiatico? Il calcolo è veramente complesso ma con il nostro calcolatore completamente gratuito tutto diventa più semplice. Ma come funziona? Utilizzarlo è estremamente facile: basta inserire i valori richiesti e il calcolatore ti dirà quali potenziali vincite ha in prospettiva la tua scommessa.

Scegli il tipo scommessa:

Squadra di casa

Squadra in trasferta

reti sopra

reti sotto

Scegli la quota della tua scommessa

Scegli l’importo che vuoi giocare

scegli il tipo scommessa

Reti squadra gioca a casa

Reti squadra in trasferta

Esito della scommessa

Pareggio

Importo da ricevere

100

Vincita

0

Per una più facile comprensione, vorremmo spiegare brevemente il calcolatore di handicap asiatico qui. Prima di tutto, specifica il tipo puntata che desideri giocare. Poi inserisci le quote della tua scommessa e la punta. Ora puoi determinare la rispettiva variante AHC nel campo blu. Alla fine, imposta il punteggio prognosticato nell’area inferiore. Subito dopo, il nostro calcolatore di handicap asiatico ti mostrerà quanto vincerai se la tua previsione dovesse essere giusta.

Una conclusione – alti profitti possibili nonostante le quote

L’handicap asiatico non è il tipo di scommessa più popolare, ma comunque può essere trovato nel portafoglio di un bookie ben affermato. Tuttavia, non è raccomandato per i principianti – ci sono troppe peculiarità da considerare e le vincite sono difficili da calcolare in anticipo. Il calcolatore di scommesse con handicap può aiutare in questo caso. I vantaggi e gli svantaggi:

  • Ci sono molte varianti diverse ed interessanti di AH.
  • Il pareggio di un match viene di solito coperto.
  • Le quote delle scommesse sono spesso molto attraenti per i giocatori.
  • AH apre anche alcune nuove strategie.
  • In alcuni casi la scommessa viene rimborsata (anche in caso di pareggio).
  • Non tutte le scommesse sportive offrono l’AH.
  • Per i nuovi arrivati, questo tipo di scommessa è complicato.

FAQ – Domande frequenti

L’asian handicap è adatto anche per i principianti?

Per i principianti nelle scommesse sportive, consigliamo di non scommettere sull’handicap asiatico all’inizio. Questo tipo di scommessa è senza dubbio il più difficile da capire rispetto alle altre varianti di scommesse e pone problemi anche agli scommettitori esperti. Di conseguenza, si consiglia di iniziare prima con l’handicap classico e poi di provare se l’handicap asiatico è un’alternativa valida e, soprattutto, comprensibile.

Quali sport sono adatti alle scommesse con handicap asiatico?

In linea di principio, l’AHC è adatto ad ogni sport di squadra. Dal nostro punto di vista, questo vale per il basket, la pallamano e soprattutto il calcio. I fornitori di scommesse offrono anche il maggior numero di opzioni di handicap per questi sport. Tuttavia, non li giocheremmo a caso. Anche qui, è importante filtrare l’opzione giusta per la rispettiva partita, a seconda del singolo caso.

Quando si dovrebbe usare l’handicap asiatico?

L’Handicap Asiatico è una buona opzione se vuoi coprire le tue scommesse o aumentare le tue quote senza dover rischiare al 100%. In entrambi i casi, l’AHC è una scelta abbastanza buona. Se alla fine ha senso giocare l’AHC dipende sempre dal caso individuale. Dal nostro punto di vista, non c’è una situazione in cui diciamo chiaramente che l’AHC è la migliore opzione possibile senza se e senza ma.

Quando si gioca con Asian handicap non è possibile ottenere un bonus di benvenuto!

Attenzione al bonus di benvenuto! La maggior parte dei fornitori di scommesse non ti permette di giocare l’Handicap Asiatico quando si tratta di soddisfare le condizioni del bonus. Quindi, se volete cancellare il bonus scommesse e convertirlo in denaro reale, dovreste assicurarvi di considerare generalmente altri tipi di scommesse. A seconda dei termini e delle condizioni, l’AHC può ancora essere giocato, ma di solito non contribuisce all’ammontare del bonus.

Per questo motivo, l’AH è popolare tra i giocatori

Le scommesse Asian handicap sono particolarmente popolari tra i giocatori appassionati e già esperti. Dal nostro punto di vista, ci sono due ragioni principali per questo. Da un lato, ci sono solo due possibili esiti della partita con l’AH, a differenza della classica scommessa a tre uscite. Così, il rischio può essere ridotto anche prima dell’inizio del gioco. D’altra parte, le probabilità di vittoria degli AH alti è di solito molto lucrativa. Scommettere sulla squadra che ha meno probabilità di vittoria (le così dette underdog) con un AH alto riduce il rischio e comunque la quota di scommessa è accettabile.

È adatto alle scommesse live?

Le scommesse AH sono anche offerte dai bookmaker nell’area live. A seconda del punteggio, una giocata live può avere il suo perché. Questo è il caso, per esempio, quando le squadre favorite sono in svantaggio all’inizio, perché la partita comunque rimane aperta fino alla fine. Scommettere sulle sfavorite potrebbe essere una buona opzione a seconda del gioco. Sia come sia, affermiamo che l’AH può anche essere un’opzione di scommessa sensata nell’area live.