Skip to main content

Come evitare blocco o limitazione del conto di scommesse

Conoscere come evitare blocco o limitazione del conto di scommesse è spesso un aspetto sottovalutato dagli scommettitori. In realtà, le società che offrono servizi di scommesse monitorano costantemente l’attività dei giocatori. Utilizzano una combinazione di verifiche automatiche e manuali, arrivando anche a sospendere o bloccare i conti sospetti.

5 motivi di blocco o limitazione del conto di scommesse

Le motivazioni che comportano blocco o limitazione del conto di scommesse sono tante. Nonostante ciò, è possibile identificare cinque motivi che interessano maggiormente i giocatori.

1) Violazione dei termini di un bonus

Capita spesso che una società di scommesse sportive blocchi un conto a seguito di violazione dei termini di un bonus. I bonus includono una serie di termini e condizioni spesso difficili da tenere a mente. Pertanto, un giocatore potrebbe violare i termini senza neanche accorgersene.

Ad esempio, spesso i fondi bonus non possono essere usati su quote inferiori a 2.0. In altri casi, il bonus deve essere scommesso su più di 3 eventi contemporaneamente. L’uso del bonus senza rispettare queste condizioni potrebbe essere visto come un tentativo di truffa.

2) Numero elevato di scommesse su quote minime

Un altro elemento monitorato riguarda il numero di scommesse in relazione alle quote selezionate. Un giocatore che punta più volte al giorno su un gran numero di quote da 1.01 potrebbe attirare l’attenzione. La questione peggiora nel caso in cui il giocatore scommetta e vinca costantemente degli importi elevati (oltre 10.000 €).

Questo non vuol dire che non si possano inserire delle quote minime sulle schedine. La società di scommesse monitora questi comportamenti spesso legati a pratiche di riciclaggio di denaro.

3) Esecuzione di tanti prelievi al mese

Un altro segnale che potrebbe attirare l’attenzione delle società di scommesse riguarda i prelievi. Molte piattaforme non consentono automaticamente di eseguire più di un prelievo al giorno o alla settimana. Nel caso in cui non siano presenti questi limiti automatici, i prelievi vengono comunque monitorati.

A questo bisogna aggiungere anche il fatto che molte piattaforme permettono di prelevare solo le vincite. Le società potrebbero limitare il conto nel caso in cui queste vincite prelevate siano particolarmente frequenti ed elevate. In alcuni casi la segnalazione potrebbe provenire direttamente dall’istituto finanziario scelto per i prelievi.

4) Vincite troppo frequenti

Le società di scommesse sono un’impresa a scopo di lucro. I profitti derivano da dei calcoli statistici particolarmente complessi legati alle quote offerte e al numero di giocatori. Queste statistiche affermano anche che non sia possibile per un giocatore vincere sempre.

Un utente potrebbe essere particolarmente fortunato e vincere per una settimana intera. In casi estremi, potrebbe vincere per due settimane di fila. Nonostante ciò, prima o poi dovrà registrare una perdita. Se questo non si verifica, la società suppone la presenza di un comportamento fraudolento.

5) Problemi legati ai documenti

La maggior parte dei siti di scommesse sportive richiede un documento di identità per aprire un conto. In alcuni casi, potrebbe essere richiesta anche una prova di residenza (bolletta, estratto conto ecc.). L’utente è tenuto a inviare documenti reali entro un certo periodo.

Il mancato invio dei documenti o l’utilizzo di documenti falsi potrebbe comportare blocco o limitazione del conto. Le società eseguono delle verifiche minuziose al fine di identificare dei problemi legati ai documenti.

Consigli per evitare la sospensione del conto di scommesse

Come abbiamo visto, esistono delle motivazioni che comportano blocco, chiusura, sospensione o limitazione del conto. Gli utenti che desiderano evitare tutto questo farebbero meglio a seguire alcuni consigli.

Innanzitutto, è fondamentale non essere etichettati come giocatori che abusano dei bonus. I fondi bonus sono apprezzati da tutti gli utenti, tuttavia, è necessario rispettare le condizioni. Questo vuol dire fare attenzione al modo in cui vengono eseguite le scommesse con un bonus attivo. Gli utenti devono sempre leggere tutti i termini e le condizioni prima di usare un bonus.

Un altro consiglio riguarda il modo in cui vengono eseguiti i prelievi. Molti suggeriscono di non prelevare più di una volta al mese. Potrebbe essere utile anche scegliere di usare dei wallet elettronici. I wallet elettronici spesso comportano tariffe inferiori per la società di scommesse rispetto a carte di credito o bonifici bancari.

L’utente dovrebbe anche perdere. Potrebbe sembrare un controsenso dato che a nessuno piace perdere. Tutti puntano a vincere l’importo più elevato possibile. Nonostante ciò, è fondamentale che tale vincita sia realizzata in modo equo e non tramite comportamenti fraudolenti.

Infine, è fondamentale ricordarsi di inviare tutta la documentazione richiesta dal sito di scommesse entro i limiti stabiliti. Questo vuol dire dover inviare documenti come carta di identità, passaporto, bolletta di un’utenza domestica o estratto conto. Le società di scommesse sono tenute a verificare questi documenti per fornire il proprio servizio.

Sbloccare un conto di scommesse sospeso

Le società di scommesse potrebbero bloccare un conto per errore o senza un motivo valido. In questi casi, l’utente può sempre contattare l’assistenza per chiedere il motivo del blocco. Il blocco può anche essere contestato, riuscendo a volte a riattivare il conto.

Solitamente, i blocchi legati alla documentazione possono essere risolti facilmente. Le altre sospensioni legate a bonus, prelievi e vincite potrebbero essere complicate da invertire. Spesso le società mettono a disposizione anche dei contatti specifici per eseguire i reclami. Nei casi più estremi, è possibile rivolgersi alle organizzazioni di controllo nazionali e internazionali.

Domande frequenti

Le società di scommesse bloccano i conti quando rilevano un comportamento fraudolento legato a utilizzo di bonus, vincite e prelievi.
Gli utenti devono tenere un comportamento legale sul sito, seguendo tutti i termini e le condizioni della piattaforma scelta.
Nel caso in cui il conto di scommesse sia stato bloccato senza un motivo valido, è sempre possibile contattare l’assistenza della piattaforma.